top of page
Nike primo piano con mala2.jpeg
Nike primo piano con mala.jpeg

Quale yoga

Lo Yoga è una disciplina millenaria che attraversando epoche e continenti  ha subito  infinite trasformazioni.

Molti sono gli stili che oggi vengono proposti, alcuni dei quali sono rimasti fedeli o molto vicini alla tradizione mentre altri sono stati rivisitati e riproposti  tenendo conto del contesto in cui vengono praticati. Lo yoga praticato in india 100 anni fa difficilmente può essere suggerito ad un occidentale dei giorni nostri, ci sono infatti differenze peculiari di cui dobbiamo tenere conto legate all'etnia, l'area geografica e gli stili di vita propri di una certa epoca e cultura.

Fatta questa premessa credo che qualunque sia lo yoga che decidiamo di praticare e che riteniamo più vicino alle nostre esigenze non va mai dimenticato che l'obbiettivo finale di questa disciplina è il raggiungimento di uno stato di unione e quindi benessere di corpo, mente e spirito. Unione che deriva non solo dall'esercizio fisico ma anche dallo sviluppo della consapevolezza che ognuno di noi è connesso con tutto ciò che lo circonda e che il nostro microcosmo è allo stesso tempo il Macrocosmo e viceversa. Unione è infatti la traduzione largamente diffusa del termine sanscrito YOGA.

Spesso il motivo per cui ci avviciniamo a questa disciplina è di natura fisica, per esempio dolori alla schiena e al collo, sensazione di rigidità e mancanza di elasticità etc. magari su consiglio del nostro medico. Altre volte cerchiamo un po' di sollievo dallo stress e dall'ansia. 

Qualunque sia il motivo è importante prendersi del tempo per fare una ricerca su quale può essere lo stile adatto a noi.

La scelta cade quasi sempre sul centro yoga o palestra più vicini e sul corso che offre orari compatibili con i ritmi della nostra giornata. Cerchiamo comunque di farci un'idea di qual è il nostro obbiettivo, almeno all'inizio, e apriamoci anche alla possibilità di dover fare qualche spostamento in più o, dove possibile, riorganizzare il nostro tempo per poter seguire un corso o un'insegnante che siano in linea con quello che cerchiamo e con cui instaurare un buon feeling.

Questo piccolo sforzo iniziale ci permetterà di proseguire con costanza un percorso di benessere e trasformazione profonda.

Allora che aspetti... fai il primo passo e inizia la tua ricerca!

I miei corsi

Ecco una breve descrizione dei corsi che offro in diverse sedi a Roma e Sutri. Contattami per capire qual'é  quello più adatto, Vai nella sezione Calendario per conoscere orari giorni e sedi in cui insegno.

PRO01212_edited.jpg

Hatha Yoga

Pratica di Yoga tradizionale in cui si apprendono gradualmente le asana (posture) con particolare attenzione agli allineamenti del corpo e le principali tecniche di respirazione .

Si studiano i Mudra, (posizioni delle mani),  il sistema del corpo energetico, (Nadi e Chakra) e si apprendono i principi fondamentali su cui si basa lo yoga con accenni ai principi dell'Ayurveda, la medicina tradizionale indiana.

PRO01227_edited.jpg

Hatha therapeutic/postural

Pratica specifica per coloro che hanno problematiche a carico di muscoli e articolazioni, che soffrono di dolori cronici lombari e cervicali, che sono in fase di recupero a seguito di intervento chirurgico, traumi. Perfetto per persone in  avanti con gli anni e donne in gravidanza, dal 3° mese in poi.

PRO01234_edited.jpg

Hot hatha basic

Pratica di hatha yoga che si svolge in una sala riscaldata da pannelli

a raggi infrarossi.

Il calore consente ai muscoli

di rilassarsi maggiormente, ha un effetto positivo sulle articolazioni ed è particolarmente piacevole durante l'inverno.

La classe non è riscaldata durante i mesi estivi (da giugno a settembre).

PRO01224_edited.jpg

Yin Yoga

Lo Yin Yoga è una pratica morbida e intensa che si ispira al concetto taoista dell'energia nelle sue manifestazioni opposte e complementari: lo  Yin e lo Yang. Le posture vengono tenute a lungo per agire sui tessuti più profondi e consentire a corpo e mente di rilassarsi completamente, 

PRO01220_edited.jpg

Slow flow

In questa pratica lenta e fluida  le posizioni si susseguono al ritmo del respiro in una transizione costante nella prima parte mentre parte finale, solitamente a terra, si lavora con posizioni tenute più a lungo e sul respiro consapevole. La sessione termina con un rilassamento guidato e una breve meditazione.

PRO01224_edited.jpg

Sessioni individuali

Sessioni private della durata di un'ora e quindici minuti in cui la pratica viene personalizzata in base alle esigenze specifiche dell'allievo. Particolarmente indicata per chi ha problemi fisici di un certo rilievo che non possono essere affrontati in una sessione collettiva.

Se desideri un colloquio con me per orientarti meglio nella scelta non esitare a contattarmi .............

bottom of page